Vai al contenuto

Comunicare il proprio business: sei sicura di dire chiaramente chi sei e cosa fai?

Ho iniziato diverse collaborazioni in questi ultimi mesi con donne imprenditrici  in vari ambiti che avevano bisogno di supporto nella gestione dei social. Già dalla prima call conoscitiva è emerso però chiaro che il problema non era solo “che foto devo scegliere”, “ non ho tempo per postare e non lo faccio” o “cosa sono i reels che non ci capisco niente”

Il problema comune a tutte le clienti era non avere ben chiaro cosa poterci fare con i sociale, in generale, come parlare del proprio business.

E parlare del proprio business è fondamentale perché i potenziali clienti ti trovino e, poi, acquistino da te.

Il primo step per un buona comunicazione del tuo business è capire a chi ti rivolgi (quello che viene chiamato il cliente ideale)

Il secondo è rendere chiaro chi sei, cosa offri e come lavori.

Non devi aver paura di ribadire più volte cosa puoi fare per chi ti segue.

Se uno dei tuoi obiettivi di questo settembre è quello di migliorare la tua presenza online parti da questo!

Come?

Controlla che la tua biografia di instagram sia chiara, che su facebook sia fissato in alto un post che faccia capire cosa offri, controlla le informazioni della tua pagina. E ancora, controlla sul tuo sito che ci siano tutte le informazioni chiave (ho visto siti senza indicato che tipo di attività si svolgesse o come potersi mettere in contatto..)

Chi sei e cosa fai deve essere chiaro immediatamente sia sui social che sul sito della tua attività.

Ma spesso una definizione non è sufficiente.

Assistente virtuale e content creator, nel mio caso, non mi definiscono al 100% perché dicono, sì, cosa faccio (per chi conosce queste figure) ma non del tutto.

Le assistenti virtuali ad esempio possono fare 2mila attività diverse ed io ho scelto di offrire solo determinati servizi. Servizi a cui sono arrivata dopo anni di studi, prove e esperienze che sono solo mie e non possono essere le stesse di un’altra assistente virtuale o content creator.

E poi perché una definizione non può racchiudere come svogli quei servizi e come ti approcci al cliente.

Social e sito, anche in questo caso, sono fondamentali per raccontarti e per raccontare il tuo lavoro.

Come?

  • Scrivi la pagina CHI SONO sul blog e raccontati, fai capire da dove arrivi e come ti approcci al lavoro. (Questa ad esempio è la mia https://rf-sinfronteras.com/chi-sono/ )
  • Analizza diversi aspetti del tuo lavoro e mostra le tue competenze nel blog (avevamo parlato dell’importanza del blog in questo articolo: https://rf-sinfronteras.com/perche-e-importante-avere-un-blog/)
  • Racconta eventi significativi nei tuoi post social: quel tanto che metta in luce la strada percorsa, le competenze che hai raccolto, la tua filosofia e la tua mission
  • Metti in chiaro cosa offri.. ti assicuro che anche in chi ti segue da tempo può non essere così chiaro
  • Stabilisci relazioni con chi ti segue e interagisce con te sui social… sono tutte occasioni per “presentare” te e il tuo business e connettersi

Ricordati di inserire sempre nel calendario editoriale di blog e sito dei contenuti che raccontino il tuo lavoro e il tuo stile.

Se vuoi capire se posso fare per te e per la tua attività possiamo fissare una call conoscitiva gratuita.

A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.